counselingSulla base delle mie esperienze, ho notato che se posso contribuire a creare un clima contrassegnato da genuinità, apprezzamento e comprensione, allora avvengono cose molto stimolanti. Gruppi e persone si muovono, in un clima simile, dalla rigidità verso la flessibilità, da un esistere statico a un vivere dinamico, dalla dipendenza verso l'autonomia, dalla difensività verso l'autoaccettazione, da un essere ovvio e scontato verso una creatività imprevedibile. Diventano in tal modo una prova vivente di una tendenza alla realizzazione".(Carl Rogers)

Una delle scoperte più importanti di questo secolo è che viviamo in un universo di energia. La materia non è ciò che appare: è energia. Se impariamo a pensare di più in termini di flusso di energia il fare acquista significati diversi e viene in primo piano il sentire e l’essere. Nel counseling questo è importante, infatti quando la persona riesce a vedere se stessa come una carica di energia vitale la prospettiva su qualsiasi difficoltà, rapporto, relazione, interesse cambia. Acquisendo l’esperienza del counseling abbiamo l’opportunità di accorgerci che un gran numero degli eventi che determinano il nostro stato d’animo e il corso della nostra vita sono suscettibili di essere trasformati e allontanati, se lo desideriamo, a partire dal cambiamento interiore . Con questo strumento anche le parentele e gli affetti vengono compresi in una prospettiva più ampia, più spirituale, che si accorge che ciò che teniamo accanto ha a che vedere profondamente con ciò che abbiamo dentro.

Cos’è

Counseling proviene dal latino consul- ere che si traduce con ‘consolare’, ‘confortare’, ‘venire in aiuto’, ‘prendersi cura’. Il counseling non mira a supportare problemi di natura tecnica, bensì affronta questioni sottili con confini incerti che riguardano l’esistenza interiore, il sentire, le situazioni di crisi. Sono argomenti che non sono risolvibili con delle procedure standard. La competenza del counselor non riguarda il trovare la soluzione dei problemi del consultante, bensì nel porre il cliente nella condizione di risolvere in maniera autonoma la questione condotta in consulenza, o l’esperienza nel gruppo, aiutando a comprendere il proprio problema assumendo la responsabilità delle proprie scelte e decisioni con atti di volontà personali.

È importante nel counseling diventare consapevoli delle proprie emozioni, quali che siano. Vogliamo stimolare l’individuo ad entrare in contatto con ciò che prova, superando il giudizio sull’emozione che occupa il qui e ora, ed imparare ad esprimerla facendo quel salto di qualità che conduce alla consapevolezza di poter usare le proprie risorse per agire nel mondo. Per poter fare questo abbiamo bisogno di esperienze vere e proprie che possono entrare nello spazio della seduta o nel percorso di gruppo in modo più o meno intenso.

La comprensione da sola, quindi il dialogo e la crescita nella capacità di comunicare, non basta a realizzare la trasformazione. Occorrono delle vere e proprie esperienze guidate per dar modo ai contenuti emersi o alle potenzialità rivelate di sgranchirsi dalla posizione in cui erano state mantenute per anni e trovare la forza di collocarsi anche nella vita concreta della persona.  Esercizi e tecniche  allenano ad una nuova modalità di agire più funzionale al benessere completo della persona.

Cosa può fare per te

Ti farà crescere superando i sentimenti di inadeguatezza. Ti farà sentire in grado di affermare te stesso in modo positivo e aperto. Aumenterà la consapevolezza dei tuoi talenti per poterli portare nel mondo in modo costruttivo e gioioso. Si aprirà lo spazio della creatività dentro di te e saprai entrare in contatto con gli altri in modo rispettoso e gentile. Incontrerai la tua vera essenza spogliandoti gradualmente dai condizionamenti in un percorso attivo dove migliorare è la Via, la soluzione, la scelta. Può suggerirti nuove abitudini di vita più sane e complete che soddisfino le esigenze che emergono dal cambiamento.

A chi è consigliato

A tutti coloro che vogliono sentirsi liberi e a proprio agio nei propri panni. A chi ama il benessere e il miglioramento di sé. È adatto alle persone che vogliono conoscersi meglio. Ai timidi e agli introversi che desiderano essere accompagnati in un percorso graduale di apertura verso gli altri. A coloro che amano mettersi in gioco. Ad ogni essere senziente che abbia voglia di esperienze di crescita e amore.

Come lo utilizziamo

Vogliamo essere assieme a te persone che realizzano le proprie potenzialità, non semplici ripetitori di informazioni, per questo ci sono diversi modi per fare l’esperienza del counseling. Puoi ricevere delle sedute individuali nel corso delle quali aumenterai la tua autostima e risvegliando le tue doti interiori vedrai crescere la tua vitalità ed energia vitale. Le sedute durano all’incirca un ora, massimo un ora e mezza e si svolgono in un’ambiente intimo e raccolto dove potrai esprimerti liberamente in assenza di qualsiasi giudizio sulle tematiche che prediligi.

Puoi partecipare a seminari di gruppo di uno o due giorni. In particolare il ciclo ‘Paesaggi dell’anima’(link attivo). In essi il gruppo viene avvicinato alla creatività, alla curiosità, alla libertà da pregiudizi e preconcetti, all’elasticità mentale. Imparerai a rovesciare le vecchie impostazioni repressive e incanalare le energie verso obiettivi strategici scelti da te, sviluppando in prima persona qualità di ascolto, attenzione, empatia e cercando di conoscere bene te stesso per sapere come ottenere il meglio da te e di conseguenza dagli altri.

Dove

Le nostre attività si svolgono nella sede principale di Casalgrande. È un piacere immenso per noi poter permettere a chiunque di invitare i nostri volontari a presentare in qualsiasi paese o città la nostra filosofia di vita e il modo in cui la mettiamo in pratica con i diversi strumenti. Per questo alcuni soci qualificati, che conoscono gli strumenti perché li hanno studiati personalmente e professionalmente, sono sempre disponibili a raccogliere inviti in altre associazioni, salotti, hotels, aziende e qualunque altra sede sia desiderosa di conoscerci.