channeling

Cos’è

Il Channeling è un ampliamento del nostro essere verso dimensioni altre. Il Channeling conduce a contatto con le Guide Spirituali. È una delle tante vie, proposte dalla legge d’evoluzione, che serve per ampliare il livello di coscienza di coloro che vengono a contatto con questo fenomeno. Le energie che provengono da piani di esistenza astrale fluiscono verso i nostri corpi sottili e arrivano fino al corpo fisico. La frequenza vibratoria che si riconosce in queste esperienze è più elevata rispetto a quella a cui i nostri corpi vibrano nella realtà ordinaria. Per questo si dice che questo fenomeno avviene a livelli extra-ordinari di coscienza.

È importante che ogni partecipante impari a riconoscere verso quali guide aprirsi e verso quali tenere ben saldi i propri confini. Il mondo astrale è ricco di creature che non possiedono la consistenza della materia, ma che influenzano la nostra vita anche in assenza di tale consistenza, forse di più proprio perché non le vediamo e non le riconosciamo.  Non tutte queste creature hanno obiettivi di amorevolezza verso l’uomo.  Il fatto, poi, che anche se non lo ammettiamo consapevolmente queste creature interagiscano con noi in base alla nostra evoluzione interiore è anche questo importante. Negare l’esistenza di altre dimensioni è un atteggiamento che impoverisce le nostre potenzialità anziché espanderle.

Chi dona con Amore la sua Essenza aprendo il corpo astrale alla comunicazione con altri mondi raggiunge una comprensione dell’esistenza ampia ed efficace. L’apertura sarà sempre sotto il proprio controllo. Sarà importante apprendere esercizi e meditazioni che sostengano il cammino verso e durante la canalizzazione. Nello stato di coscienza del Channeling c’è pura gioia e puro amore. Channeling è saper donare se stessi con tutto il proprio essere, sentire gli altri – siano essi persone in carne ed ossa o psichismi intangibili – come fratelli e sorelle a cui è possibile dare molto, anche semplicemente in parole o conoscenza. Channeling è annullare, anche solo per un po’, quegli impulsi egoistici che muovono le azione di molti uomini. Channeling è altruismo, equilibrio, amicizia, fiducia, serenità ed umiltà.

COSA PUO’ FARE PER TE

Conoscere il Channeling ti offre l’opportunità di diventare consapevole di verità che esistono comunque anche se la più parte delle persone le ignora. Diventando cosciente potrai aumentare il potere sulla tua vita personale. Infatti leggendo la realtà materiale con l’ausilio dell’apertura del canale spirituale sarai in contatto con un ‘sentire’ più ampio e quindi una maggiore evoluzione. Potrai raggiungere stati di benessere e di armonia sconosciuti nella realtà ordinaria. Il Channeling stimolerà una nuova visione della realtà; fatti che prima potevano sembrarti inevitabili troveranno collocazione in modo diverso dentro di te e potrai prendere la responsabilità di cambiare quello che è stato giusto per te, ma ora è superato. Potrai, mentre apprendi il tuo modo di essere canale, incoraggiare altri alla nuova visione della realtà.

Raggiungere e frequentare stati di coscienza più elevata ti indurrà automaticamente a ricercare uno stile di vita più sano e salutare per il tuo corpo fisico e anche per i corpi sottili. La crescita spirituale rimanda ad una sana responsabilità individuale, nel senso di diventare abili a rispondere alle richieste dell’esistenza in modo flessibile e rapido, rispettando i propri simili, tutte le creature e l’ambiente.

A CHI E’ CONSIGLIATO

Raccomando questa pratica alle persone aperte di mente che desiderano ampliare i confini esistenziali ed entrare nella Nuova Era consapevoli che l’essere umano non è l’unica entità presente sulla terra. A chi è curioso in tal senso ed è capace di accostarsi a questa materia in modo sacro. Il contatto con le Guide Spirituali arricchisce i nostri cuori di sentimenti di benevolenza, amore e compassione poiché Loro hanno un ampiezza spirituale che si eleva ben oltre l’uomo materiale. Si può apprendere molto dalle Guide a patto che si sia nell’umiltà di questo apprendimento e nel rispetto etico e cosciente del Loro compito tra di noi.

Come lo utilizziamo

Puoi vivere l’esperienza del Channeling in sedute individuali in cui l’operatore si metterà a disposizione tua e delle Guide che si presenteranno per te. In queste sedute l’operatore sarà il tramite delle rivelazioni o semplici linee di condotta che vorranno suggerirti le tue Guide attraverso la parola e, a volte, anche l’azione. Ad esempio è possibile che la Guida voglia offrirti un dono energetico o restituirti qualcosa che hai offerto tu in altre vite. Alcuni Channeler hanno delle proprie guide personali a cui si rivolgono per ricevere ciascun cliente, altri ricevono le Guide che vengono appositamente per quel cliente. Non esiste un modo giusto o un modo sbagliato di praticare il Channeling, semplicemente ogni canale ha il proprio in base alla sua missione esistenziale.

Puoi partecipare ai seminari ‘Channeling & Co.’ dove insieme ad un gruppo si fanno esperienze sul piano astrale. Questo significa che un operatore si mette a disposizione del gruppo e dei partecipanti per trasmettere le parole delle Guide. In questi seminari si verificano il più delle volte delle esperienze. Si tratta di conoscere fatti e memorie che appartengono a vite precedenti durante le quali abbiamo posto vincoli al nostro sviluppo individuale che potranno essere rimossi o trattati. Questi incontri nascono dal desiderio di permettere a chi lo desidera di fare conoscenza di Maestri di altre dimensioni attraverso l’operatore in modo protetto e professionale.

Puoi partecipare al ‘Training per diventare Channeler’. In questo caso entrerai nel seminario con l’obiettivo di attivare il canale del Channeling e quindi, gradualmente, imparare a ricevere le Guide Spirituali e ad utilizzarle anche come operatore. Ti chiedo di specificare questo desiderio quando ti metterai in contatto con le nostre metodologie per permetterci di raccogliere le tue precedenti esperienze e aiutarti nel modo migliore ad intraprendere il tuo viaggio nel Channeling.

Cosa evitare

Alcol, fumo e droghe. Almeno nel giorno precedente al Channeling è sconsigliabile l’uso di qualsiasi sostanza che altera lo stato della coscienza. Le droghe, come l’alcol, il fumo e le sostanze psicotrope, indeboliscono la capacità di controllare il proprio canale. Questo può dare adito all’infiltrarsi di entità inaspettate che possono rendere l’esperienza di Channeling sgradevole. L’attività psichica è molto delicata e bisogna usare una certa disciplina per poterla praticare. Per il Channeling sono sconsigliabili anche medicine che agiscono sullo stato psicologico.