Effluvi di dolcezza in questa fine del gelo invernale già senti le prime risorse che pronte a bucare il terreno vogliono emergere, vogliono fiorire...

Rimani, ancora un momento al cospetto dell’inverno poiché esso ti sta insegnando a restare dentro. Accogli il divenire che è esempio dell’essere in movimento. Adesso hai tutto il tempo per riflettere ancora, prima di collocare un nuovo flusso di energie altrove, prendi tempo, ristorati. Lo splendente circolo dell’essere e dell’avere onora le radici e il cielo, unisci i tuoi estremi nella beatitudine divina.