Caro Cancro, anche quest’anno Plutone è tuo compagno di viaggio nell’attraversare il guado del fiume Lete e ti porta a fronteggiare ombre e paure. Tu hai la profondità dalla tua parte e conosci e senti tutto quello che si muove negli abissi di ogni emozione. Per questo Plutone sta venendo a portare davanti a te paure e angosce per illuminarne il volto. Verso la fine dell’anno l’opposizione sarà rinforzata dalla congiunzione tra Saturno e Plutone. Per molti della terza decade questo significa taglio definitivo del cordone ombelicale. Questa combinazione è davvero intensa e ti richiederà scelte radicali sia riguardo te stesso che riguardo gli altri. Il transito può manifestarsi su tanti piani diversi, anche sul lavoro o sulle proprietà.

Giove nel 2019 entra nella tua sesta casa solare ed hai bisogno di espandere la tua consapevolezza sulla salute e la cura della quotidianità, dei ritmi circadiani, dei rapporti con fratelli e colleghi. Per i nati della prima decade già a gennaio si completa la maggior parte dell’influenza gioviale, per le altre due decadi tutto il 2019 avanzerà a fasi alterne tra ricerca e raccolta. Infatti, Giove ti invita ad affrontare con ottimismo la via della conoscenza più profonda, la via della ricerca della tua pace interiore attraverso i gesti della giornata. Ti sostiene nella prova che Saturno e Plutone portano nel tuo cielo. Nell’ambito professionale davvero tanta spinta a divenire, espandere, realizzare progetti e portarli alla luce con successo. Accetta di fare attenzione al nutrimento che incameri e alla sua qualità, fai sport e cammina molto, hai bisogno di aria e ossigeno.

Il roccioso Saturno viene ad opporsi al Sole. Il tempo e la saggezza devono diventare alleati per entrare nell’età dell’oro. Ogni test che lui ti sottopone è volto a portare a te la Cornucopia, ma la otterrai solo se ti affidi e impari a ponderare le ambizioni anche guardando la faccia oscura della medaglia. Usa l’autorevolezza e non l’autorità, tieni conto anche delle ambizioni degli altri e governa rispettando l’ordine universale. Smetti di compiere sempre gli stessi errori e concediti di lasciare il passato alle spalle. Saturno resta in Capricorno fino al 2020, esclusi i mesi in Acquario da marzo a luglio 2020. Tieni conto che il ciclo che stiamo considerando parte dall’ultimo transito di Saturno in Cancro – dal 2003 al 2005 – se guardi quello che accadde all’epoca puoi fare tesoro dell’esperienza e prendere spunto per la comprensione più profonda di questo momento. Ovviamente, tu sei diverso e la vita è diversa perciò non interpretare in modo drastico, sii flessibilmente consapevole. Se hai un’età matura tra l’’88 e il ‘91 potresti aver vissuto un momento energeticamente assimilabile a questo attuale. Essere allineati con il proprio progetto a questo punto è davvero importante. Solo se ti ostini a camminare fuori dal tuo sentiero Saturno diventerà scomodo e duro, diversamente sarà un alleato che porta struttura e sostegno aiutandoti a liberarti dal superfluo. Se ti convinci che andrà male non farai altro che alimentare questo pensiero che, alla fine, diventerà realtà.  Lasciati invece alimentare dalla consapevolezza che hai tutte le carte in regola per avanzare dignitosamente verso il tuo bene più alto. Se hai già calato la maschera, e sei quel che sei, Saturno dal Capricorno non potrà che portarti prosperità e abbondanza.  Un’identità allineata è perfettamente in grado di raccogliere il test di Saturno con successo per costruire la propria Età dell’Oro. Se invece indossi ancora la maschera, sii rapido nel calarla, lascia l’orgoglio e mostrati per ciò che sei in ogni contesto.

Con l’entrata di Urano in Toro da marzo la prima decade avrà una buona dose di spinta alle relazioni sociali e alla realizzazione di grandi progetti. Gli altri nei prossimi anni, ma non rimanete in attesa, mettete le basi. Urano entrando in Toro risveglia il talento e la creatività, soprattutto in campo artistico o tecnologico, puoi fare delle cose grandiose.

Apertura della coscienza sempre favorita da Nettuno.